L’abito delle Miss: One-Shoulder

Il taglio trasversale ed obliquo del monospalla ricorda un pò la fascia di una Miss Universo e la toga di una Dea greca. Il valore simbolico è potente perchè sa dare vita a un carisma.

url-10url-11L’abito nuziale monospalla, oltre ad essere di grande tendenza, crea un vantaggio a livello visuale che è quello di esibire un abito che crea diverse prospettive e punti di vista. Il nudo, il coperto, l’asimmetria, la differenza da un lato all’altro, una sorta di dinamicità formale che crea fascino rompendo la monotonia di ciò che è lineare, perpendicolare, ingessato.

E’ sicuramente un dettaglio moda di grande attualità in questo periodo e saprà rendere l’idea, in questo senso, del nuovo e del contemporaneo.

Per introdurre il mondo del one-shoulder dress, vediamo innanzitutto alcune proposte della stilista Romona Keveza, che con grande creatività ha saputo interpretare e declinare all’interno della stessa collezione, il tema dell’asimmetria dello scollo e della spallina negli stili più diversi.   E vedremo tre dei suoi modelli ….

Il primo è un abito dalla linea geometrica e pulita al con cintura metallica argentea e splendente. I tagli ben definiti e lineari, lo spacco, le rifiniture, in un bianco ghiaccio, abbinati al freddo metallo lucente e al velo d’organza satinata, suggeriscono una mise spaziale da indossare in un’atmosfera cosmica, ove ogni orpello sarebbe superfluo.

Immagine 9

La seconda proposta della Keveza, completamente diversa dalla prima, è un abito dalla linea a sirena, con favoloso strascico arrotondato, riccamente ricamato. Qui il particolare della sottile e delicata spallina in tulle con fiorellini applicati serve a rendere la linea classica a clessidra, tornata in gran voga, riletta in una versione nuova e attuale.

Le versioni one-shoulder più soft sono fatte di sovrapposizioni di tulle o monospalla gentili in trasparenza ricamati.

Immagine 11

Il modello che segue, firmato Lela Rose è un tripudio di tendenze, in una combinazione insolita e originale, davvero ben riuscita: l’abito bustier con corpino stile lingerie, il one-shoulder del tulle drappeggiato solo su una spalla e sovrapposto, infine la gonna lunga fatta di piume lievi e svolazzanti di struzzo.

The-Dusk_686-e1430156262875

Talvolta applicazioni, ricami, bijoux, serviranno ad abbellire ulteriormente questa linea, andando a rimarcare la linea obliqua dello scollo e soprattutto ad ornare la sposa  incorniciandole il viso, donando movimento, con un omaggio posto sulla spallina protagonista.Immagine 14

Torniamo alla Collezione di Romona Keveza, per mostrarvi il tema one-shoulder declinato questa volta in uno stile ottocentesco, romantico e floreale, con effetto Miss o Principessa che dir si voglia.

Immagine 12

Le incantevoli proposte di Pronovias, amatissimo brand spagnolo sempre attento alle tendenze, sono sempre ben accette in fase preliminare di scelta. url-4

Mantellina one-shoulder, ricamata finemente per uno stile soft dal gusto retrò per Rosa Clarà.

Anche i modelli monomanica sono contemplati in questo filone a una spallina.

Ecco sopraggiungere una sposa moderna, eterea ed angelica, allo stesso tempo provocatoria nelle sue trasparenze che lasciano intravedere un corpo ingenuo, innocuo e puro come quello di una sposa, con quel pizzico di malizia che non guasta per sentirsi al top nel giorno del “sì”, ad opera di Inbal Dror.

Idee anche per le damigelle d’onore con la nuova tendenza del one-shoulder. Ecco un’ispirazione per l’outfit in rosa.

Immagine 13

 

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>